EMAIL Stampa

Calendario

Evento 

Titolo:
Inizio Avvento
Quando:
29.11.2015 
Categoria:
Festività

Descrizione

Avvento:
un periodo di quattro settimane che precede il Natale


La parola Avvento significa “venuta”

Con questa parola nell’antichità ci si riferiva alla venuta di qualche grande personaggio, e soprattutto alla nascita del figlio dell’imperatore romano o al suo “avvento al potere” (inizio del suo regno). I cristiani hanno sempre riferito questa parola alla venuta dell’unico e vero Signore del mondo: Gesù Cristo.
            Avvento perciò significa:
- celebrare una venuta successa quasi 2000 anni fa a Betlemme;
- l’attesa della venuta di Gesù alla fine dei tempi: il ritorno glorioso di Gesù Liberatore e Giudice.
- Se la parola Avvento ci ricorda che Gesù è venuto e che verrà alla fine dei tempi, in noi cristiani deve nascere come risposta un atteggiamento di attesa, per accogliere il Signore che viene anche nell’”Oggi”.

Avvento significa anche "attesa"

- Ci ricorda l'attesa di tanti secoli vissuta dal popolo ebreo che aspettava il Messia.
- Ci fa vivere e condividere l'attesa di tanti uomini e donne che sperano e si impegnano per la costruzione di un futuro migliore di giustizia e di pace, di vera fraternità.

- - - - - - - - - - - - -

Per aiutarci a vivere il profondo significato spirituale dell'avvento, la liturgia, nel corso della sua storia, ha scoperto dei segni esteriori e delle iniziative che ancor oggi ci suggerisce per prepararci bene all'avvento di Gesù:
- L'Avvento è un periodo di quattro settimane: le prime due ci preparano attraverso le letture e le preghiere al Ritorno glorioso del Signore; dal 17 dicembre fino al 24 (la novena) riviviamo l'attesa antica e ci prepariamo a celebrare il mistero del Natale.
- Il colore liturgico di questo periodo è il viola: segno di austerità, di ricerca delle cose essenziali, di accettazione della fatica dell'attesa e del rinunciare a qualcosa per fare posto a colui che ci attende.
- Sono momentaneamente tolti i segni della festa (che verranno ripresi e gustati meglio la notte di Natale): il Gloria della messa, l’abbondanza dei fiori sull'altare, le campane a festa.
- Vengono prese come letture per le messe le profezie di Isaia che preannunciano il Messia, ed i vangeli che presentano Gesù come realizzazione di queste attese.
- Ci vengono anche proposti due personaggi, perché imitandone l'esempio sappiamo preparare bene la via del Signore:
Giovanni Battista, l'austero precursore di Cristo che con la sua vita e la sua parola ci invita a togliere tutto l'inutile che inquina la nostra vita;
Maria, piena di grazia, modello di accoglienza nella preghiera e nel servizio.
- Ci accompagna il segno della Corona d’Avvento con le sue 4 candele che vengono accese progressivamente, ad indicare che sta arrivando la Luce vera: Gesù.


Cerca

Calendario

<< Dicembre 2018 >> 
 Do  Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Liturgia di oggi

Liturgia di domani